Primo tradimento

ho 37 anni sposata e molto attraente, esco da fare la spesa al supermercato, un uomo sui 55 anni molto attrente mi si avvicina e mi aiuta a mettere la spesa nell'auto.
l'uomo è molto educato è mi chiede se può offrirmi un caffè. io naturalmente gli dico di no ma poi mi convince. sono molto nervosa ho paura che qualcuno possa vederci. saliamo nella sua auto ed andiamo al caffè. parliamo 10 minuti nel bar e quando risaliamo in auto mi porta in un parcheggio. era già sera e all'improvviso mi bacia sulle labbra. mi accarezza la coscia e piano piano con la sua mano grande mi arriva alla mia fichetta. fino a quel giorno non avevo mai tradito mio marito ma non riuscivo a controllarmi. incomincia a masturbarmi e mi piace. mi spoglia e mi scopa per quasi un ora. alla fine mi sentivo una puttana però ero felice. dopo sono tornata a casa e prima che arrivasse mio marito mi sono fatta un doccia.

Vota la storia:




28/01/2013 18:42

ale

Se e di fantasia e un po vuota?

23/06/2013 13:21

Kannon69_yahoo.it

fa cagare sto racconto, sembra un telegramma... spero che almeno scopi meglio di come scrivi..

17/01/2013 19:50

Giggi Roma

è magnifico il tuo racconto espressione autentica... di chi ha capito che oltre si certamente c'è il rischio...ma molte delle volte c'è il "Paradiso" sentiamoci Giggi Roma coetano del tuo fans."biondotevere.luigi@gmail.com"

17/01/2013 14:41

Raoul

La storia non mi convince molto, ma se è vera mi piacerebbe conoscerti davanti ad un caffé, scrivimi...

15/01/2013 03:38

bis

Donna meravigliosa però il prossimo incontro descrivilo meglio,per esempio se gli fai un bel bocchino se ti fa una bella sborrata in bocca se mentre sborra ti dice che sei una grandissima puttana,vedrai come ti sentirai appagata

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!